Image

Alfredo Donnarumma e Favilli lanciano lo sprint finale

I due attaccanti rossoverdi, grandi assenti per larghi tratti della stagione, recuperati per la fase finale di campionato: ora tocca a loro

I grandi assenti in questa particolare stagione della Ternana sono stati, senza, dubbio, gli attaccanti. Per molto, troppo tempo, Lucarelli (e Andreazzoli durante la sua breve gestione) hanno dovuto fare a meno del terminale offensivo ed i numeri dei rossoverdi in zona gol ne hanno inevitabilmente risentito.

L’uomo più impiegato come centravanti titolare è stato Andrea Favilli, che ha contribuito alla causa con 5 gol ed 1 assist, ma il suo rendimento e la sua condizione fisica sono stati altalenanti. L’ex Juventus ha saltato finora 11 partite per infortunio e, nei minuti finali del match contro il Bari, ha ritrovato il campo dopo più di un mese di assenza.

Ancora più sfortunata è stata la stagione di Alfredo Donnarumma, un solo gol e 3 assist, non convocato in 13 occasioni per problemi fisici. Un’annata davvero travagliata per il bomber di Torre Annunziata, tra spezzoni di partita e ricadute, con un periodo di inattività di tre mesi tra novembre e febbraio, ed un nuovo infortunio al rientro da titolare al Liberati contro il Cittadella.

Adesso che, finalmente, i problemi sembrano essere definitivamente superati, ci si aspetta un apporto decisivo da parte dei due attaccanti, tale da consentire alle Fere un’accelerazione importante nello sprint finale del campionato.

FONTE: calciofere.it