Image

Cristiano Biraghi: “La finale di Coppa Italia ci ha insegnato che domani non possiamo sbagliare”

A Sky Sport ha parlato il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi, parlando alla vigilia della finale di Conference League contro il West Ham direttamente dell’Eden Arena. Queste le sue parole:

“La prima regola del calcio è creare un gruppo dove tutti gli interpreti contribuiscono positivamente. Per gruppo intendo giocatori, staff, dirigenza, magazzinieri, fisioterapisti, tutti. Il gruppo non sono solo i giocatori, ci sono 20-30 persone che lavorano per noi. Quando dico che siamo stati gruppo dall’inizio alla fine intendo tutti”.

“La finale di Coppa Italia? Ci ha insegnato che in una partita secca non si possono fare errori. Lo sapevamo, ma abbiamo visto che non c’è un punto di ritorno. Non ho preparato un discorso, vediamo domani di cosa avrà bisogno la squadra: io sono a disposizione”.

E infine su Nico Gonzalez e l’intesa con lui:

“È importante conoscersi, sapere le caratteristiche dei compagni. Noi sappiamo che lui attacca bene la porta ed è forte nel gioco aereo: le mie qualità sono servire buoni assist, sono caratteristiche che vanno abbastanza d’accordo, quindi capita nascano situazioni da gol. Sappiamo che siamo forti in queste situazioni, dobbiamo insistere”.

FONTE: fiorentinanews.com