Image

Cristiano Biraghi ricorda Astori

Il capitano dei Viola ha ricordato anche il suo esordio con la squadra Viola.

Cristiano Biraghi, capitano della Fiorentina, ha parlato ai canali ufficiali del club ricordando soprattutto Davide Astori e sottolineando l’orgoglio di indossare quella che era la sua fascia di capitano. Di seguito le sue dichiarazioni.

Fiorentina, Biraghi ricorda Astori

“Il mio esordio con la Fiorentina arrivò in una partita sentita molto, soprattutto a livello mentale. Il risultato non andò come speravamo, però a livello individuale fu una buona prestazione”.

La centesima presenza in maglia viola?

“Una partita per la squadra molto importante perché arrivò la vittoria. Raggiungere questo traguardo delle 100 partite con questa maglia così gloriosa penso sia il sogno di tante persone e io sono riuscito ad avverarlo”.

Cosa sente quando indossa la fascia da capitano?

“La fascia, che è stata indossata dal mio capitano, perché ho avuto la fortuna di avere come capitano Davide Astori, è una responsabilità e una grande responsabilità. Va assolutamente portata con onore”.

Ancora sulla fascia

“Avevo capito subito che che la Fiorentina poteva essere la mia dimensione e l’obiettivo era quello di diventare capitano e di aiutare i compagni non tanto a livello tecnico, a quello ci pensa il mister, ma soprattutto a livello comportamentale, a livello di responsabilità e a livello caratteriale”.

FONTE: calcioinpillole.com