Image

Gennaro Tutino torna a vestire il rossoblù con un Cosenza in forma

Gennaro Tutino torna a vestire la maglia del Cosenza. Il Parma ha aperto al prestito del calciatore, ai margini del progetto di Pecchia (non è stato neppure convocato per il ritiro dei ducali), e la trattativa è avanzata velocemente dal momento che la volontà dell’attaccante napoletano non è mai stata in discussione. Il partenopeo torna in riva al Crati a distanza di quattro anni con la formula del prestito. Il giocatore, che già in passato ha fatto “carte false” pur di tornare in una delle piazze in cui più si è sentito a casa (quando era al Carpi, il suo prestito è stato interrotto quasi immediatamente in virtù della forte spinta di Tutino per un suo ritorno a Cosenza), si aggregherà a breve al ritiro di Assisi in un gruppo per lui totalmente nuovo rispetto a quello lasciato nel 2019.
Il ds Gemmi, in queste ore, sta avanzando in varie trattative. I rossoblù attendono di ufficializzare anche Simone Mazzocchi, Federico Zuccon e Valerio Crespi. Dalla scorsa settimana, inoltre, sono state poste le basi per il ritorno del 2002 Vittorio Agostinelli.

Come se non bastasse, nel mirino del Cosenza sono finiti anche Improta (del Benevento) e lo svincolato centravanti Di Carmine. I rossoblù vogliono decisamente rifare il look in attacco.

FONTE: cosenza.gazzettadelsud.it