Image

Gianluca Gaetano, il talento del Napoli a segno alla prima presenza

Il centrocampista azzurro è uno dei talenti più cristallini del calcio moderno e non solo

Prosegue la fantastica carriera di Gianluca Gaetano con la maglia del Napoli. Come riportato da “Il Corriere dello Sport” si tratta di un talento cresciuto tra le file azzurre.

Gaetano, la storia di un talento cresciuto tra le file azzurre: l’analisi

Di seguito l’analisi: “IMPATTO. La favola di Gaetano, napoletano, cresciuto in casa, s’arricchisce di un nuovo capitolo. Allo scudetto con gol all’Inter al Maradona, il primo in Serie A, s’affianca ora il debutto con rete immediata indossando il tricolore sul petto: «Sono contento per il gol ma soprattutto per aver inciso subito. Quando giochi con grandi compagni, con dei veri e propri marziani, devono bastarti anche pochi minuti per essere decisivo. Io voglio sempre farmi trovare pronto». Gaetano ha sfruttato i dieci minuti che Garcia gli ha concesso col rigore del poker e, poco prima, con la rete del 3-0: «Inizialmente volevo darla a Politano, poi ho perso l’attimo e ho calciato quasi a occhi chiusi perché ‘sentivo’ la porta». Come Kvara dopo l’Udinese, anche Gaetano ribadisce un chiaro concetto: «Quando cominciamo a giocare palla a terra diventiamo devastanti. All’inizio della stagione abbiamo avuto un po’ difficoltà, ora siamo in crescita. Con Garcia vogliamo continuare a vincere. Real Madrid? Sarà una di quelle notti che sogni da bambino con lo stadio pieno, non vediamo l’ora di fare una grande partita».

FONTE: calcionapoli1926.it