Image

Grigoris Kastanos resterebbe volentieri. La dirigenza ha stima per lui

Tra i calciatori che Davide Nicola non è riuscito a valorizzare in questa prima parte di campionato c’è indubbiamente Grigoris Kastanos. Il centrocampista, tra i protagonisti della miracolosa salvezza e nella storia per aver regalato i primi tre punti dell’era Iervolino con una magistrale punizione siglata a Verona, è stato utilizzato pochissimo, talvolta in ruoli non propriamente congeniali alle sue caratteristiche. Per lo staff tecnico è uno dei cedibili nella prossima sessione di mercato, ma la dirigenza lo stima molto come testimoniato dalla scelta di investire per acquisirne il cartellino a titolo definitivo dalla Juventus. Eppure, ad ora, le presenze da titolare si contano sulle dita di una mano ed è stato tenuto in panchina anche quando c’erano tante gare ravvicinate e alcuni compagni di reparto offrivano performance mediocri. L’ex Pescara resterebbe volentieri, De Sanctis lo riconfermerebbe senza dubbio. Ultima parola a Davide Nicola.

FONTE: tuttosalernitana.com