Image

I giocatori con più minuti in campo nella Salernitana

L’unico calciatore della Salernitana ad essere sceso in campo per tutti i minuti finora disputati è il portiere Luigi Sepe. Il giocatore di movimento più impiegato è sempre Tonny Vilhena che, nell’unica occasione in cui è partito dalla panchina, è entrato in campo dopo pochi minuti per sostituire l’infortunato Maggiore, per lui 911 minuti sui 990 totali. Supera la soglia dei 900 minuti anche Antonio Candreva che è rimasto in campo per 908 minuti (solo a Bologna è partito dalla panchina). Pochi minuti in meno per Pasquale Mazzocchi che invece è sempre stato titolare (per lui 891 minuti complessivi). Segue Lassana Coulibaly, assente solo a Udine per un problema fisico (838 minuti totali in campo). Sempre presenti ma con meno minuti in campo invece Dylan Bronn (670′) e Federico Bonazzoli (600′). Non hanno ancora esordito in campionato invece Leonardo Capezzi e i giovani Andrei Motoc e Antonio Pio Iervolino oltre ai portieri Alessandro Micai, Vincenzo Fiorillo e Jacopo De Matteis. Chi ha giocato meno minuti di tutti è il norvegese Emil Bohinen (21′) mentre Junior Sambia è rimasto in campo per un totale di 49 minuti. Una sola gara giocata per intero per Matteo Lovato mentre Diego Valencia ha totalizzato 6 presenze per 93 minuti.

FONTE: tuttosalernitana.com