Image

Ilias Koutsoupias si presenta a Bari: “Un orgoglio essere qui, non c’era niente da valutare”

Koutsoupias si presenta come nuovo giocatore del Bari

In casa Bari è stata giornata di presentazioni, con Ilias Koutsoupias, reduce da un buon inizio di stagione che si è presentato alla stampa. L’ex centrocampista del Benevento quest’oggi si è raccontato nella sala stampa della sua nuova casa, il San Nicola.

Ecco le sue parole riportate da pianetabari.com:

“Per me essere qui è un orgoglio, non c’era niente da valutare. Questa è una società importante, ho obiettivi importanti. È stato tutto abbastanza facile. Mi fa piacere venire in una piazza che ha ambizione di vincere. In 3 anni non mi sono mai avvicinato, quest’anno ci spero e lavoriamo tutti per riuscirci. Ce la metteremo tutta. C’è molta voglia, sia a livello personale che di squadra. Sono venuto con ancora più ambizione di fare il meglio possibile. Sono un centrocampista, una mezzala offensiva. Mi piace inserirmi, mi reputo un centrocampista box to box. Mi trovo bene sia a destra che a sinistra. Mi hanno accolto tutti benissimo dal primo giorno. Per quanto riguarda il campo è più facile venire in un gruppo dove tutti sanno quello che devono fare. È stata più semplice ambientarsi, siamo tutti compatti e vogliamo fare tutti bene. Col Cittadella sono calato, sono partito foto e poi sono rimasto senza energie. Devo imparare a gestirmi sicuramente. C’è da lavorare ancora e la sosta aiuterà. Dovremo tutti farci trovare pronti. Questa è una squadra forte, che può togliersi davvero belle soddisfazioni. Abbiamo attaccanti validi. A parte i gol che devono arrivare dai centrocampisti, tutti devono essere in condizioni di segnare. Io non sono preoccupato, vedendo i giocatori che abbiamo il gol sono sicuro che arriverà“.

FONTE: pianetaserieb.it