Image

Kastanos: “C’è poco da dire, dobbiamo rimboccarci le maniche”

Il Pescara esce sconfitto da Frosinone e scivola a metà classifica. Visibilmente amareggiato il centrocampista cipriota Grigoris Kastanos in mixed zone ai microfoni di rete8.it: “Abbiamo provato a fare il massimo ma quando perdi non puoi dire niente. Guardiamo avanti. Oggi sono molto arrabbiato, ma parlare non serve, dobbiamo solo pedalare. Da lunedì inizieremo a lavorare per la prossima partita. In area purtroppo non avevamo nessuno, ma il mister voleva giocare così e noi l’abbiamo seguito. Ci è andata male. Il Frosinone ha giocatori forti, lo sapevamo, e oggi hanno risolto la partita…”.