Image

Le statistiche parlano: il vice Osimhen non è Raspadori, è Matteo Politano

L’esterno del Napoli sta fornendo prestazioni di altissimo livello in questa prima parte di stagione.

Matteo Politano sta disputando una stagione di altissimo livello. Ne parla l’edizione odierna del Corriere dello Sport. “Il vice di Osimhen, e non è uno scherzo, si chiama Matteo Politano, vive “confinato” sulla fascia destra, ma sa come uscirsene: ne ha segnati 5, non ci fosse stato il palo di Salerno sarebbe al fianco del re, s’è preso responsabilità dagli undici metri (a Frosinone e a Lecce), poi ha ribaltato l’umore del Napoli sia a Marassi che contro il Milan, in una specie di patto con Raspadori che ha funzionato eccome”.

“Politano fa gol speciali, diavolerie che Maignan ha sofferto ad esempio, ed è un filantropo: 4 assist e quella generosità a travestirsi da soccorso amico, nell’attesa che comparisse Kvara. Perché l’Mvp dello scudetto e di un campionato da favola si è inabissato, un po’ intorbidito: poi, come se nulla fosse, è riesploso, tra gol e invenzioni da mille e una notte”, si legge sul noto quotidiano sportivo. Politano sarà titolare anche nella gara di mercoledì contro l’Union Berlino.

FONTE: areanapoli.it