Image

Mario Rui è quello che legge meglio le linee giallorosse

Napoli-Roma, match valido per la 33a giornata di Serie A, è terminato sul punteggio di 1-1, frutto del rigore concretizzato da Lorenzo Insigne nel primo tempo e dalla sciabolata di Stephan El Shaarawy nei minuti di recupero. La gara è stata arbitrata da Marco Di Bello. Un risultato che non accontenta nessuna delle due squadre: il Napoli non aggancia l’Inter in seconda posizione, mentre la Roma perde una chance per accorciare sulla Juventus al quarto posto. Nel Napoli convince l’intero reparto arretrato, con Koulibaly indiscusso MVP, Mario Rui impeccabile e Zanoli in crescita. Stecca invece Osimhen, mai vicino al gol. Nella Roma delude Ibanez, colpevole sul rigore.

Mario RUI 7: tra i partenopei è quello che legge meglio le linee giallorosse, creando non pochi grattacapi con i suoi movimenti senza palla. La sua diagonale provvidenziale priva Pellegrini di un comodo tap-in salvando i suoi.

FONTE: eurosport