Image

Mario Rui e Raspadori sostituiti: le parole di Garcia

Raspadori e Mario Rui vengono sostituiti dal tecnico francese e quando escono vengono salutati in maniera differente rispetto al passato.

Sarà la seconda vittoria di fila o il cambiamento tanto richiesto ma ciò che è assistito quando Mario Rui e Raspadori sono usciti dal campo, ha dell’incredibile. Non tanto per quanto è stato detto da Rudi Garcia ma per l’atteggiamento avuto dallo stesso tecnico francese nel momento in cui i due calciatori del Napoli si sono presentati nei pressi della panchina azzurra. “Bravo Raspa, bravo Mario“: sono queste le parole del tecnico partenopeo, a confermare il suo compiacimento per la prestazione dei due calciatori.

Parole di elogio nei confronti dei due calciatori, sostituiti dopo il gol segnato all’Union Berlino e anche in considerazione del fatto che nel fine settimana ci sarà la difficile gara di campionato in casa contro il Milan di Stefano Pioli. Un cambio di comunicazione importante di Rudi Garcia, che stupisce in positivo e che fa capire come lo stesso allenatore stia cercando in tutti i modi di porgere la mano verso lo spogliatoio per arrivare ad una collaborazione che possa portare a dei risultati non solo nel breve periodo ma anche nel medio e lungo periodo.

Dunque, prima il dialogo con Politano ad oltranza contro il Verona, poi il costante parlare con Di Lorenzo e ora l’apprezzamento a trentadue denti per Raspadori e Mario Rui per la buona partita disputata. Un cambio di rotta che sembra potrebbe portare realmente una ventata di aria fresca all’interno dello spogliatoio. Resta da vedere se questa cambiamento possa bastare per invertire la rotta in campionato.

FONTE: tvplay.it