Image

Matteo Marchisano iniseme ad alcuni giovani del Napoli Primavera in ritiro in Turchia con la prima squadra

Barba, Hysaj, Marchisano, Iaccarino, Spavone e Russo aggregati al ritiro Napoli in Turchia: il programma completo

Napoli calcio, tutto pronto per il ritiro in Turchia. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno completeranno il gruppo a disposizione di Spalletti sei ragazzi della Primavera: i difensori Barba (2003) e Hysaj (2004), l’esterno destro Marchisano (2004), i centrocampisti Spavone (2004) e Russo (2005) e laccarino.

Ritiro Napoli in Turchia, il programma

L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno riassume tutte le tappe di riavvicinamento del Napoli alla ripartenza della Serie A contro l’Inter a San Siro

Oggi il Napoli si allenerà nel proprio centro sportivo, domani la partenza per il ritiro in Turchia, ad Antalya.

La ripartenza dopo la sosta per il Mondiale avrà un’intensa fase di preparazione al Regnum Carya Hotel, una struttura con tre campi da calcio in cui il Napoli alloggerà dal 1 all’11 dicembre, con il rientro previsto tra l’11 e il 12. Belek, la zona in cui sarà il Napoli, nel distretto di Serik, è a una ventina di chilometri dall’aeroporto di Antalya, vicino al mare e consentirà ad Osimhen e compagni di prepararsi con il clima ideale.

In Turchia il Napoli parteciperà al Winter Football Series disputando due amichevoli il 7 e l’11 dicembre.

Nel primo test, in programma il 7 dicembre alle 18.45 ora italiana, gli azzurri affronteranno all’Antalya Arena l’Antalyaspor, squadra locale che nella Super Lig occupa il decimo posto a pari punti con il Gaziantep.

Nella seconda amichevole, l’11 dicembre alle 16 (ora italiana) al Regnum Carya Hotel, il Napoli affronterà il Crystal Palace, club di metà classifica in Premier League, che occupa il nono posto con 19 punti, gli stessi di Fulham e Brentford. L’allenatore è Patrick Vieira, ex centrocampista d’altissimo livello dell’Arsenal e della Nazionale francese, con esperienze anche in Italia con le maglie di Juventus, Inter e Milan.

FONTE: calcionapoli24.it