Image

Matteo Politano entusiasta dopo la vittoria contro il Milan: “Grande vittoria. Dobbiamo continuare così, pensando partita dopo partita”

È stato l’autore del momentaneo 1-0 a San Siro, con un rigore calciato basso e passato sotto Maignan in volo. Di Canio chiede onestà a Politano sulle intenzioni e lui ride: “Mi è andata bene, a volte calciando male fai gol lo stesso”. Sulla vittoria: “Dobbiamo continuare così, pensando partita dopo partita”

Rigore, mancino e gol, con un pizzico di fortuna. Ad ammetterlo è lo stesso Matteo Politano, autore del momentaneo 1-0 dagli undici metri a San Siro e protagonista di un siparietto con Di Canio a Sky Calcio Club: “Il rigore? – dice sorridendo l’esterno del Napoli, incalzato da Paolo Di Canio che chiede onestà -, mi è andata bene. Lo volevo tirare in mezzo ma non mi ha preso il giro giusto, a volte calciando male fai gol lo stesso”.

“Dobbiamo continuare così”
E sulla vittoria che vale il primato in classifica: “Spalletti era contento, è stata una sfida difficile, non siamo partiti benissimo, c’era un po’ di stanchezza, ma col passare dei minuti abbiamo sfruttato bene le nostre occasioni. I leader via in estate? Abbiamo perso giocatori importanti, ma ne sono arrivati di giovani e forti, si sono messi subito a disposizione. Abbiamo creduto fin da subito a fare un bell’inizio di campionato. Dobbiamo continuare così, pensando partita dopo partita. Cosa cambia rispetto all’anno scorso? C’è consapevolezza di essere una squadra forte, abbiamo lo stesso atteggiamento contro tutti”. E su uno dei migliori di questo avvio: “Quando ci siamo accorti che Kvara era così forte? Il primo giorno, lo vedi subito, da come tratta il pallone. Ha bisogno di continuità, anche altri come Kim si sono inseriti alla grande. Io via in estate? Ero sereno, sono felicissimo di essere qui”.

FONTE: Sky Sport