Image

Matteo Politano: i numeri di quest’anno al Napoli

Matteo Politano ha avuto un inizio di stagione convincente e decisamente migliore dell’annata scorsa. Al Fantacalcio è oggi una buona scelta?

Tra i giocatori che finora hanno più convinto nel Napoli dell’allenatore francese Garcia, c’è sicuramente Matteo Politano, un classe 1993 con il ruolo di attaccante dei partenopei e nel giro della nazionale maggiore.

Rispetto allo scorso anno in cui in A ha giocato in modo altalenante, totalizzando 23 partite a voto con 3 gol e 2 assist, questo inizio di campionato – di fatto non semplicissimo per un Napoli quinto in classifica – il romano è partito decisamente meglio.

I numeri e le statistiche che esporremo di seguito, lo chiariranno. Come è stato dunque l’avvio di Politano nella stagione 2023/2024? Ha giocato finora in tutte le partite? E quali sono i Fantavoti su di lui? Ecco la scheda che lo spiegherà, indicando anche se il calciatore si può ritenere una scelta affidabile al Fantacalcio. I dettagli.

Come ha giocato Politano nell’ultima gara contro la Juve

Allo stadio Maradona il Napoli non ha brillato nell’ottava giornata di campionato. La Fiorentina infatti, protagonista di un inizio pimpante in questa stagione, ha colto la vittoria per tre reti a una. I gol sono stati siglati da Brekalo, Osimhen, Bonaventura e Gonzalez e, per quanto riguarda la prestazione di Politano, non si è tuttavia registrata una vera e propria flessione.

Infatti nonostante la sconfitta bruciante, sia nei voti dei principali giornali sportivi nazionali sia al Fantacalcio, ha ottenuto un voto più che sufficiente. In particolare il Fantavoto è pari a 6,5.

Non è così bastato un rigore del nigeriano Osimhen per tenere testa alla formazione di Italiano che ha conseguito una vittoria meritata, dominando la gara con il possesso di palla e la brillantezza nel gioco. Tra i giocatori che si sono salvati in casa Napoli proprio Politano ed Osimhen che si procura il rigore del momentaneo pareggio e lo segna.

Il romano classe 1993 ci ha messo impegno e sacrificio e, nella confusione del primo tempo dei partenopei, è uno dei meno peggio. La sua partenza ad inizio partita è stata molto pericolosa per la Viola. Ha anche mandato in porta Di Lorenzo e ha tentato più volte la giocata, pur non riuscendo mai ad essere decisivo. Altresì ha pagato la prestazione non sufficiente di buona parte dei suoi compagni di squadra.

Politano, i voti al Fantacalcio

Finora Matteo Politano ha sempre giocato nel campionato di A stagione 2023/2024, spesso partendo da titolare. Le valutazioni di questo inizio di torneo sono molto interessanti ed infatti, se i principali quotidiani nazionali gli hanno assegnato spesso voti al di sopra della sufficienza, ancora meglio è andata al Fantacalcio.

Gol ed assist hanno fatto la differenza, insieme a prestazioni brillanti: finora al Fantacalcio una sola insufficienza nella quinta giornata in cui Politano e il suo Napoli hanno affrontato il Bologna in trasferta. Per lui nell’occasione è arrivato un 5, dopo l’ingresso al minuto 67.

In tutte le altre partite buoni ed ottimi voti, che ne denotano l’eccellente stato di forma. Alla prima giornata è arrivato subito un 10 nella gara contro il Frosinone (con gol) e, di seguito, un 6,5 e un 6 (contro Sassuolo e Lazio allo stadio Maradona). Alla quarta giornata in trasferta contro il Genoa un altro 10, con gol.

Nella quinta – dicevamo – una leggera flessione, e poi nelle due gare successive altri due positivi 7 al Fantavoto. Infatti nelle gare contro rispettivamente Udinese e Lecce, Matteo Politano ha servito un assist e segnato un rigore.

Politano come ha commentato su Instagram

L’ala d’attacco in forza al Napoli, come molti suoi colleghi in squadra e altrove, ha un profilo Instagram dove commenta le partite della propria squadra o manifesta il proprio attuale stato d’animo.

Ebbene, il calciatore appare piuttosto presente su Instagram, dove non di rado pubblica contenuti e post che lo riguardano direttamente. L’ultimo aggiornamento è costituito da alcune foto in cui compare in campo con la maglia del Napoli. La frase che indica sotto di esse è chiara: “Una serata da dimenticare presto, per tornare ad essere il Napoli che tutti vogliamo essere“. Il riferimento va ovviamente alla dolorosa sconfitta contro la Fiorentina.

vedi il post

Politano nella probabile formazione della partita Hellas Verona – Napoli

Con il consueto modulo 4-3-3 il Napoli tornerà in campo sabato 21 per la nona giornata di campionato di Serie A, dopo la pausa legata agli impegni della nazionale che affronta Malta ed Inghilterra nelle gare di qualificazioni ai prossimi campionati europei.

Ebbene, previsti alcuni ballottaggi nella formazione ed ancora non tutto è certo per ciò che riguarda l’undici titolare. Ecco i nomi: Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Natan, Olivera/Mario Rui; Cajuste/Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Il Napoli, dopo l’ultima deludente partita al Maradona contro la Fiorentina, è chiamato a riscattarsi contro l’Hellas Verona, squadra affamata di punti e al momento vicina alla zona retrocessione.

Particolari dubbi su Politano non ve ne sono e, molto probabilmente, si troverà ad essere schierato nuovamente dall’allenatore francese, che finora ha potuto contare sull’invidiabile stato di forma dell’ala brevilinea romana.

Politano nella stagione 2023/2024: le statistiche aggiornate

Tipicamente le statistiche sintetiche non dicono tutto del profilo di un calciatore e della sua attuale condizione mentale e fisica. Tuttavia nel caso di Matteo Politano i numeri non mentono affatto e sono abbastanza chiari nell’indicarlo come un elemento che, per ora, sta facendo la differenza tra i partenopei, dimostrandosi tra i più brillanti.

Vediamo allora le cifre:

Partite a voto: otto;
Gol: tre (un rigore segnato);
Assist: uno;
Ammonizioni: una;
Espulsioni: zero;
Fantamedia: 7,75.
La Fantamedia in particolare appare molto interessante, se consideriamo anche che nella scorsa stagione, con 23 partite a voto, 3 gol e 2 assist, Matteo Politano ottenne un non eccezionale 6,54 come Fantamedia finale della stagione.

Politano è una scelta affidabile al Fantacalcio?

Dal punto di vista tecnico, Matteo Politano non ha molto da invidiare ad altri giocatori della Serie A con il suo ruolo. Ala d’attacco di ridotta statura e di piede sinistro, il romano ama giocare largo a destra e ricevere palla con i piedi sulla linea per poi provare a saltare l’avversario con il dribbling.

Agile e rapido nello stretto, sa essere pericoloso anche nei fraseggi rapidi e negli uno due con i compagni. Spesso brillante ed imprevedibile nelle giocate, dimostra estro e fantasia nelle soluzioni, perché alterna tiri a giro dalla distanza a cross tesi per le punte. Quando l’azione si sviluppa dal lato opposto raramente attacca il secondo palo, optando piuttosto con il rimanere al limite dell’area per calciare palloni allontanati dalla difesa.

Se nella scorsa stagioni non ha offerto numeri molto interessanti per il Fantacalcio ed è stato poco prolifico e non molto presente in campo, l’inizio di questa – dicevamo – dice al momento il contrario. Anzi, al Fantacalcio è un profilo che attira sempre per le sue doti offensive, e che alla fine dei conti costituisce un buon elemento da alternare ai titolari e da relegare al 5 slot della vostra rosa. Ma in questa stagione potrebbe stupire.

FONTE: calciomercato.it