Image

Matteo Politano si prende sulle spalle il Napoli

Nonostante attualmente il Napoli di Rudi Garcia vive momenti di alti e bassi, senza mai trovare una giusta continuità, Matteo Politano sta disputando la miglior stagione da quando veste l’azzurro. E pensare che con un rendimento simile del numero 21 nella scorsa annata, il club campano avrebbe potuto pure puntare alla vittoria della UEFA Champions League. Scherzi a parte.

Intanto, Matteo Politano nella sua prima avventura col Napoli, ossia a gennaio 2020 fino alla conclusione della corrente stagione, in 20 presenze ha collezionato 2 reti e 2 assist. Nel 2020-21, una delle sue migliori annate in azzurro, ha messo a referto 11 reti e 6 assist in 50 apparenze. L’anno dopo sono arrivati 5 centri e 7 assist. Paradossalmente, nel 2022-23, stagione in cui è arrivata la vittoria dello scudetto dei partenopei, il numero 21 ha siglato solo 4 reti e 4 assist in ben 37 presenze.

Politano in questa stagione si è preso il Napoli sulle spalle

Nella stagione in corso, la situazione cambia assolutamente, e questa volta nettamente in positivo per Matteo Politano. Come dicevamo, nonostante non il miglior Napoli di sempre, il numero 21 sta vivendo un ottimo momento di forma: attualmente è il calciatore del club campano che ha preso parte a più gol (9), grazie alle sue 5 reti e 4 assist in appena 14 gare. Dietro di lui troviamo Khvicha Kvaratskelia (8) con i suoi 5 assist e 3 gol, ed Victor Osimhen (7) in merito ai suoi 6 centri ed 1 assist siglato.

FONTE: sportdelsud.it