Image

Mattia Zaccagni insieme a Felipe Anderson sono le frecce di Sarri

Lazio in scena sul campo del Feyenoord nella terza giornata del girone di Champions League, in una sfida cruciale per le sorti del raggruppamento. Entrambe le squadre sono in salute: i biancocelesti si sono risollevati in Serie A con due vittorie di fila, mentre gli olandesi, grazie a sette successi consecutivi, sono tornati prepotentemente in lotta per il titolo dell’Eredivisie. Gli esperti vedono favoriti i padroni di casa, proposti tra 1,90 e 1,91, mentre il segno «2» oscilla tra 3,75 e 3,78; il pareggio è fissato invece a 3,85. Nei due precedenti al “De Kuip” la Lazio non ha mai vinto, collezionando un ko per 1-0 lo scorso anno e un pareggio senza reti nel 99/00: questi risultati esatti, per la gara di domani, sono offerti a 9,60 e 14,53. I bookie prevedono una gara con tanti gol, considerando che l’attacco del Feyenoord, con 32 centri in 9 partite in patria, è tra i migliori in Europa: prevale, dunque, l’ipotesi Goal (1,57) sul No Goal (2,25), così come l’Over (1,63) sull’Under (2,14). Capitolo marcatori: in pole per i biancorossi c’è Santiago Gimenez a 2,25, autore già di 13 reti in 9 match. Nel doppio confronto in Europa League dello scorso anno l’argentino realizzò tre reti alla Lazio e ora è a caccia del gol all’esordio in Champions. Dall’altra parte, quota 5 per i due esterni Mattia Zaccagni e Felipe Anderson, mentre sale a 6 l’opzione Luis Alberto.

FONTE: calciomercato.com