Image

Nicolò Casale ha preso in mano la difesa

Nicolò Casale è il leader della retroguardia biancoceleste

La Lazio aveva, lo scorso anno, nella difesa il suo punto di forza. La crescita esponenziale del 25enne può far sorridere Maurizio Sarri e tutti i tifosi. L’evoluzione tattica del ragazzo riguarda la fase di impostazione, diventando un regista aggiuntivo nel gioco dei capitolini. L’intelligenza tattica e la totale dedizione all’ausilio del bel gioco costruiscono un giocatore completo.

Difficile superare Nicolò Casale ma soprattutto numeri stratosferici arrivano dalla voce: precisione passaggi (94%). Quasi la totalità dei tentativi è andata a buon fine, tanto che l’azione dei laziali parte quasi sempre da dietro. Indifferente per lui il lancio o il passaggio nello stretto. L’allenatore ha scoperto il nuovo gioiello, in grado di alzare il livello all’intera compagine.

FONTE: calciostyle.it