Image

Parisi: “Arrivo ad Empoli con grande voglia di fare; voglio ripagare la fiducia della società”

Primo giorno in azzurro ieri per Fabiano Parisi, prelevato dall’Avellino. Dopo i primi allenamenti con la squadra, il difensore si è presentato alla stampa.

“L’Empoli mi segue da tempo – ha dichiarato -, c’è stata la possibilità di venire, le due società hanno trovato l’accordo e adesso sono felice di essere qui. Con l’Avellino sono stati due anni fantastici e non posso che ringraziare davvero tutti i tifosi, lo staff e tutta la gente irpina. Arrivo ad Empoli con grande voglia di fare, e di dare il massimo. Il mio ruolo? Sono un terzino che ama spingersi in avanti, ho tanta corsa e mi piace l’uno contro uno; arrivò però con grande umiltà e per mettermi a disposizione del mister e della squadra”.

“L’Empoli non devo certo raccontarlo io – ha concluso -, parliamo di una società importante che ha sfornato tantissimi calciatori di valore. Il mio procuratore ha avuto tantissimi calciatori che sono passati da qua e hanno fatto bene con questa maglia. E anche io cercherò di ripetere quanto fatto da loro: Empoli è una società importante e un giusto trampolino di lancio. Voglio ripagare la fiducia della società con la mia voglia e la mia forza; arrivo da un campionato fisico come la C, dove sono riuscito a giocare e mettere a segno 4 gol e adesso mi voglio approcciare al meglio a questo nuovo torneo, cercando di farmi trovar subito pronto. Oggi è stato il mio primo giorno, sono stato accolto bene da tutti, mi sono confrontato con i compagni e con il mister che reputo bravo e che può dare tanto ai giovani”.