Image

Pio Esposito show: tra gol e secondo posto con Desplanches

Spezia, Esposito tra gol e secondo posto con Desplanches

Manca sempre meno all’inizio della sfida tra Palermo e Spezia. Eugenio Corini contro Massimiliano Alvini ma non solo; Matteo Brunori affronta Luca Moro ed infine i mancini a confronto di Roberto Insigne e Daniele Verde. Una sfida aperta a tutti i risultati nonostante la classifica indichi i liguri ben lontani dal Palermo di 13 punti.

Inizio non facile per lo Spezia che non sta figurando come una delle formazioni da battere in questo campionato nonostante la rosa indichi il valore di mercato di 41,65 Mln seguendo i dati di Transfermarkt. Seguendo sempre i dati del noto sito, si nota come l’età media della formazione allenata da Alvini risulti piuttosto bassa: 23,70. Il più giovane della squadra è uno dei più interessanti non soltanto nel panorama della Serie B ma di tutto il calcio italiano. Stiamo ovviamente parlando di Francesco Pio Esposito.

Esposito: Inter e Mondiale Under 20

Cresciuto sotto l’ala dei fratelli maggiori Salvatore e Sebastiano, il ‘piccolo’ Francesco inizia in uno dei settori giovanili più importanti d’Italia: Inter. Con la maglia nerazzurra inizia a stupire tutti realizzando ciò che gli viene meglio: fare gol. Un centravanti con una stazza importante alla luce dei suoi 189 centimetri di altezza. Nella prima stagione con l’Under 17 dell’Inter mette subito in mostra le sue qualità: 18 gol e 3 assist in appena 20 partite, una media spaventosa che inizia a suscitare interesse da parte della Nazionale Italiana.

Chiuderà la stagione con altri 3 gol in 4 partite della Fase Finale di categoria e ben 12 apparizioni, senza gol, con la selezione Under 18. La seconda stagione con la maglia nerazzurra passa con la formazione Primavera. Il salto con i ‘più grandi’ non è un problema: 15 gol e 3 assist che gli portano in mano il biglietto per l’Argentina. Motivo? Mondiali Under 20, nonostante la sua carta d’identità indicasse 18 anni appena compiuti.

Secondo posto Under 20 e vittoria Europeo Under 19

L’avventura in Argentina per Esposito si chiude con un secondo posto, perdendo la sfida contro l’Uruguay campione Under 20 di questo Mondiale. Protagonista del match Sebastiano Desplanches, portiere della Nazionale, oggi in forza proprio al Palermo. Per Esposito 1 rete, di pregevolissima fattura (di tacco), nella sfida contro la Colombia.

L’estate di Francesco Pio Esposito è lontana dal dichiararsi conclusa: tornato dal Mondiale risulta essere nella lista dei convocati per l‘Europeo Under 19 con la Nazionale Italiana. Risultato? Nuova finale ma questa volta vittoria della competizione contro il ben più quotato Portogallo, con la rete di Kayode. Per Esposito un gol in questa competizione in tre sfide giocate.

Esposito e Spezia

Terminate le competizioni con le Nazionali, il giocatore passa allo Spezia in Serie B con il fratello maggiore Salvatore. L’inizio di campionato non è dei migliori per il giovane attaccante che nel frattempo è passato, con gol, con la Nazionale Under 21. In cadetteria un solo gol in 8 partite per un totale di 281 minuti giocati.

Il giovane centravanti è alla ricerca di una maglia da titolare, che il tempio del Palermo, il Renzo Barbera, possa ospitarlo per partire dal primo?

FONTE: tifosipalermo.it