Image

Politano entusiasta dopo l’importante vittoria: “Scritta la storia del Napoli, ma non ci fermiamo. Osimhen pazzesco”

L’esterno partenopeo ha parlato in mixed zone dopo la vittoria contro l’Eintracht: “Quando giochiamo così da Napoli, è difficile per tutti”.

Matteo Politano, calciatore del Napoli autore di una stupenda partita contro l’Eintracht Francoforte, ha così dichiarato in mixed zone:

“Abbiamo cercato dal primo minuto di tener palla e di attaccarli, ma loro sono stati bravi a venirci a prendere. Hanno cambiato modulo e ci hanno un po’ presi di sorpresa, ma penso che poi alla lunga si è visto un grande Napoli. Sono contento di come è andata la partita e che siamo arrivati a questo grande traguardo storico. Sono emozioni importanti perché abbiamo scritto la storia del Napoli, ma abbiamo da scrivere altre pagine importanti. Questo è il nostro stile di gioco. Dobbiamo sempre cercare di far nostra la partita, perché poi abbiamo le qualità di tener palla e di attaccare la profondità soprattutto con Victor. Quando giochiamo così da Napoli, è difficile per tutti”.

Poi ha aggiunto:

“Osimhen mi ha ringraziato per l’assist? Diciamo che il gol al 99% l’ha fatto lui. E’ un giocatore eccezionale, è andato in cielo ed ha fatto un gol pazzesco. Victor è un attaccante fortissimo e deve continuare così, perché ha un margine di miglioramento incredibile”.

“Chi mi aspetto ai quarti? Non lo so, arrivati a questo punto chiunque s’incontra sono tutte squadre di grandissimo livello. Penso che tante squadre vogliano evitare anche noi”.

“Cosa dico ai tifosi? I tifosi sono indescrivibili, li ringrazio per la passione che mettono ogni volta allo stadio per seguirci. Cercheremo in tutti i modi di rendergli orgogliosi di noi”.

“Gli scontri tra tifosi? C’è poco da commentare, sono scene orribili che non dovrebbero vedersi soprattutto per una partita di calcio. Non è possibile che una tifoseria ospite venga in una città come Napoli e la metta sottosopra”.

FONTE: areanapoli.it