Image

Sarri insiste per Casale e Parisi.

Lotito sa cosa vuole Sarri, lo sa da gennaio, e gli obiettivi preferiti per la difesa non sono cambiati: Casale del Verona e Parisi dell’Empoli. Un centrale e un terzino sinistro. In comune hanno la militanza nel club toscano, anche Casale ci ha giocato l’anno scorso. Sarri, la mania per i giocatori dell’Empoli, ce l’ha dai tempi di Napoli, quando chiese l’acquisto di Hysaj, Mario Rui e Valdifiori. Su Casale c’è stato l’inserimento della Roma, può nascere il derby Mau-Mou. E’ gestito da Mario Giuffredi, segue anche Fabiano Parisi. E’ il procuratore di Hysaj, c’è un canale aperto per l’eventuale arrivo di altri suoi assistiti.

Casale è valutato 12-15 milioni, sui 15 anche Parisi. Sarri è convinto di riuscire a valorizzarli e a moltiplicare il loro valore. Punterebbe su giocatori italiani, giovani. Casale ha 24 anni, Parisi 21. Quest’ultimo ha parlato nelle scorse ore, sa di essere nel mirino di tanti grossi club: «Sono concentrato sul presente. Essere accostato alle grandi squadre è stimolante e gratificante. Ma bisogna rimanere con i piedi per terra. Voglio chiudere alla grande il campionato. Solo dopo ragionerò col mio procuratore Mario Giuffredi sul mio futuro. Prenderemo la decisione migliore per il mio percorso».