Image

Tutino: «Sapevamo di affrontare una squadra forte. Guardiamo il lato positivo, diamo continuità ai risultati»

Gennaro Tutino, attaccante del Palermo, è intervenuto ai microfoni in conferenza stampa per analizzare il match pareggiato 0-0 contro la Ternana:

«Sapevamo di affrontare una squadra forte, loro hanno giocatori importanti e con il cambio hanno dato una scossa. Non siamo contenti del risultato perché vogliamo sempre il massimo in casa. Guardiamo però il lato positivo visto che stiamo dando continuità. Volevamo la vittoria e dobbiamo sfruttare le palle gol che abbiamo. Meglio con Soleri o Brunori? Non ho preferenze, sono entrambi importanti, le scelte le fa il mister. Quanto pesa la mancanza della vittoria? In questa categoria dare continuità è importante. È normale che siamo il Palermo e in casa vogliamo vincere. Oggi era uno scontro diretto. C’è rammarico perché potevamo vincere ma anche perdere viste le occasioni che hanno avuto nel primo tempo. Guardiamo avanti, non c’è il tempo per essere rammaricati. Pensiamo al Pisa, una gara importante. Sì, mi manca un pizzico per essere decisivo. Sto crescendo di condizione e per un attaccante fare gol è importante ma a me piace pure farli fare. Non voglio mettermi l’assillo del gol, prima viene il Palermo. Ringrazio tutti per la fiducia di tutti i giorni. Sono concentrato sul lavoro, poi si accenderà la scintilla».

FONTE: ilovepalermocalcio.com