Image

Giuffredi: “Conti? De Laurentiis ha chiesto informazioni, ma c’è anche la Juve: Andrea è un grande tifoso bianconero, sarebbe il coronamento di un sogno”

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sta volando ed Andrea Conti è uno degli elementi della rosa nerazzurra che si sta mettendo maggiormente in evidenza. Il classe 94 è cresciuto nelle giovanili della Dea e dopo due anni di gavetta, a Perugia, in Lega Pro e a Lanciano in serie B, nella passata stagione è tornato alla base. Quest’anno grazie a Gasperini, Conti è definitivamente esploso tanto da attirare le attenzioni dei più grandi club italiani ed europei. In esclusiva per Juvenews.eu, il suo agente Mario Giuffredi ha parlato del futuro del suo assistito:
Giuffredi, la Juventus le ha chiesto Conti? “Guardi, al momento la Juventus non si è fatta ancora sentire per Conti ma probabilmente le due società si saranno già sentite per discutere di Andrea. Conti è uno juventino sfegatato da quando era ragazzino, è pazzo di Juventus da quando è nato. Andare alla Juventus sarebbe un sogno e il coronamento del nostro lavoro”.

C’è anche l’Inter su Conti? “No, posso dire che l’Inter non è interessata a Conti. Attenzione invece al Napoli perché io ho molti calciatori in procura con il club azzurro e De Laurentiis mi ha già chiesto informazioni su Andrea”.

Oltre a Napoli e Juventus sul giocatore ci sono altre squadra italiane ed europee? “In Italia piace a Roma e Milan, mentre all’estero interessa tanto al Chelsea”

Qual è la destinazione preferita dal ragazzo? “Tra tutte le opzioni preferirebbe la Juventus, ripeto è un grande tifoso bianconero”.

Ci descrive Conti in poche parole? “Andrea è un ragazzo serio, che non si lascia distrarre dalla voci sul mercato. Pensa solo a fare bene, è preciso, lavora sodo e si allena il doppio degli altri. Diventerà un grande giocatore perché non sente le pressioni. Io lo definisco incosciente perché è sfrontato, ha sicurezza nei propri mezzi”.

Partirà in questa sessione di mercato o a giugno? “Non si muoverà fino a giugno, perché l’Atalanta non lo farà partire a meno che la Juventus non riterrà opportuno prenderlo già a gennaio. Ripeto, ad oggi non si muove da Bergamo fino a giugno”.

Fonte: Juvenews.eu