Image

Ternana, Di Tacchio: “Stiamo lavorando tanto, Andreazzoli ha portato una nuova idea di calcio”

Francesco Di Tacchio, centrocampista della Ternana, è intervenuto nel corso di “Fere di sera”, in onda su Tele Galileo. Ecco quanto raccolto da calciofere.it: “È stata una vittoria importante e sofferta, c’è stato un grande spirito battagliero che è quello che in Serie B fa la differenza.

Bisogna certamente migliorare qualche situazione che poteva essere gestita meglio, però stiamo assimilando le idee del nuovo tecnico. Stiamo lavorando molto, miglioreremo col tempo. Ci vuole tanta applicazione perchè è una idea di calcio nuova: lavoriamo per raggiungere quanto prima quello che ci chiede.

Il salto di qualità della squadra dipende anche dalla mentalità di saper dominare il gioco. Col Cagliari ci siamo ripresi i tre punti lasciati a Venezia: del resto il campionato è questo: spesso meriti di vincere e non ci riesci, altre compensi.

Il rigore parato da Iannarilli? Purtroppo è stato un movimento involontarioStavo correndo, ho visto la palla all’ultimo minuto ed ho cercato di coordinarmi per evitare il tocco di braccio: purtroppo sono stato sfortunato, dunque il rigore c’era. Ho sperato che nessuno si accorgesse, ma purtroppo al Var non si sfugge. Per fortuna è stato bravo Iannarilli a fare la prodezza e salvare il risultato.

Andreazzoli? Ha portato il fatto di coinvolgere tutti: prima c’erano alcuni che non giocavano, anche se per l’impegno avrebbero meritato. Ma tutto il gruppo si è messo a disposizione“.